Induismo: bisogni spirituali prima e dopo la morte

di Bruno Lo Turco,
docente di Religioni e Filosofie dell’India, Università La Sapienza, Roma.


L’Induismo è un insieme molto vario di tradizioni
religiose sorte in India sulla base di quella che è considerata
una Rivelazione di verità eterne, ovvero il
Veda. Questa Rivelazione è stata elaborata dalle varie
scuole e correnti dell’Induismo in molti modi diversi.
Vi sono però credenze comuni a tutti gli induisti.
Gli induisti ritengono che gli esseri umani siano
soggetti a una legge morale di causa ed effetto chiamata
karman.
Dalle azioni di ciascun essere umano, sia fisiche sia
mentali, derivano delle impressioni, di cui non siamo
consapevoli, chiamate samskara. Il corpo sottile (invisibile,
più sottile del corpo fisico, ma più grossolano
dell’anima) conserva queste impressioni, che influenzeranno
la successiva rinascita e le nuove condizioni
di vita del defunto.

Leggi tutto: Induismo: bisogni spirituali prima e dopo la morte